“Flowing City”, primi nomi confermati: Tadashi Onishi e Tatsuo Suzuki

Prende forma il progetto editoriale collettivo Flowing City, dedicato a foto singole e progetti/portfolio in bianco e nero liberamente ispirati al concept Flowing City – La Città mai ferma di Roberto Srelz, scrittore e giornalista triestino.

La call si è chiusa il 28 gennaio 2018 e ha visto più di 900 foto e 70 portfolio candidati per oltre 200 autori da tutto il mondo. Lo staff di Exhibit Around è già al lavoro per selezionare i lavori migliori, che confluiranno in un volume fotografico di immagini e parole e una mostra internazionale.

Siano orgogliosi di annunciare che i primi autori selezionati sono due grandissimi fotografi giapponesi: Tadashi Onishi  e Tatsuo Suzuki.

Tadashi Onishi è nato a Tokio nel 1973. Fotografa la città e la vita urbana giapponese combinate con la natura sociale, per trovare un terreno comune tra la strada e la fotografia documentaria. Tadashi è il vincitore della call TPD Book Award 2017 con il progetto “Lost in Shinjuku”.

Tatsuo Suzuki, classe 1965, vive e lavora a Tokio e fotografa dal 2008. Il suo obiettivo è mostrare attraverso la fotografia di strada quanto il mondo sia bello, interessante, meraviglioso e talvolta crudele.

Gli altri fotografi selezionati saranno annunciati a breve, assieme ai due vincitori , che saranno premiati con un soggiorno gratuito di 2 notti a Trieste in occasione della presentazione del volume fotografico “Flowing City – La Città mai ferma”, nell’ambito di Trieste Photo Days 2018.

Commenti chiusi