Open call “La città ideale di Leonardo”


» Periodo: giovedì 11 luglio 2019 - domenica 15 settembre 2019
» Info: info@exhibitaround.com



L’associazione culturale dotART, nell’ambito del festival Trieste Photo Days 2019, lancia tramite la piattaforma Exhibit Around una nuova call for entries gratuita per il progetto “La città ideale di Leonardo”.

Cerchiamo fotografi interessati a candidare foto singole e/o progetti/portfolio per un omaggio fotografico collettivo al genio di Leonardo Da Vinci, a cinquecento anni dalla morte del grande artista.

L’omaggio verterà attorno al Leonardo architetto/urbanista e alla sua “Città Ideale”. Opere fotografiche su soggetti esistenti dell’architettura Leonardesca e opere liberamente ispirate al tema della Città Ideale. Le foto dovranno rientrare in una delle seguenti aree tematiche: La Città e l’Acqua / Geometria & Prospettiva / Fotografia Aerea (vedi regolamento in fondo all’articolo).

Le migliori opere, selezionate da dotART, entreranno a far parte del progetto multidisciplinare, che comprenderà:

  • Una mostra fotografica collettiva (30 foto circa), che sarà allestita a ottobre 2019 presso lo spazio espositivo DoubleRoom nell’ambito di Trieste Photo Days.
  • Un volume fotografico supervisionato da Edoardo Villata, professore di Storia dell’Arte Moderna presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, che curerà anche l’introduzione.
  • Una conferenza sulla Città Ideale di Leonardo a cura del prof. Villata e con la partecipazione di Angelo Cucchetto, Art director del Festival, che si svolgerà domenica 27 ottobre 2019 nell’ambito della presentazione del progetto a Trieste Photo Days.

Exhibit Around selezionerà il miglior autore del progetto e lo premierà con un soggiorno gratuito di 3 notti a Trieste in occasione della presentazione del volume fotografico, nell’ambito di Trieste Photo Days 2019.

La Call è aperta dall’11 luglio al 15 settembre 2019 ed è completamente gratuita. 



REGOLAMENTO

» Deadline
La Call è aperta dall’11 luglio al 15 settembre 2019. Per candidare le foto basta compilare il form di Upload, selezionando il progetto La Città ideale di Leonardo. L’iscrizione alla Call è gratuita.

» Volume fotografico
Le sole opere selezionate entreranno a far parte di un prestigioso volume cartaceo che verrà presentato durante il festival Trieste Photo Days 2019. Una selezione di foto e/o progetti entrerà a far parte del catalogo del festival Trieste Photo Days 2019.

» Mostre
Le migliori foto (circa 30) saranno esposte in una mostra collettiva internazionale presso lo spazio espositivo DoubleRoom nell’ambito di Trieste Photo Days.

» Premi
Exhibit Around selezionerà il migliore autore del progetto e lo premierà con un soggiorno gratuito di 3 notti a Trieste in occasione della presentazione del volume fotografico La Città ideale di Leonardo, nell’ambito di Trieste Photo Days 2019 (fine ottobre).

» Selezione
Soltanto gli autori selezionati saranno contattati dallo staff di Exhibit Around entro settembre 2019.
Non sono previsti contributi spese per entrare a far parte del progetto.

» Linee guida foto e progetti

  • Ogni fotografo può caricare fino a 12 opere singole e fino a 2 progetti / portfolio costituiti da minimo 3 foto a un massimo 20 foto.
  • Sono accettate sia immagini a colori che in bianco e nero.
  • I progetti e i portfolio possono essere accompagnati da una breve descrizione / presentazione, che Exhibit Around si riserva il diritto di modificare, editare e/o non pubblicare. Il nome dell’autore sarà sempre presente.
  • Selezioneremo una foto che diventerà l’immagine di copertina e il visual ufficiale del progetto. Invitiamo dunque gli autori che lo desiderano a intitolare una delle foto candidate “Copertina libro”. L’immagine ideale per la copertina è evocativa, rappresenta bene lo spirito del progetto e contiene dello “spazio vuoto” per l’inserimento del titolo.
  • Le foto non devono contenere firme, filigrane, watermark o cornici.
  • I partecipanti diventeranno soci dell’associazione culturale dotART per il 2019.

» Aree Tematiche
La Città e l’Acqua. Il genio di Leonardo si è impegnato anche in ingegneria e architettura. Non perse mai l’interesse per l’indagine del rapporto tra la città e l’elemento acqua. Fiumi e canali inseriti nei contesti urbani, opere di ingegneria idraulica e macchine per deviare, sollevare, rallentare e misurare l’acqua. Le intuizioni urbanistiche di Leonardo sono arrivate fino ai giorni nostri, e i fotografi potranno immortalarle secondo la loro sensibilità artistica.

Geometria & Prospettiva. Leonardo fu un pionere della prospettiva, la sua rappresentazione e il suo superamento. In questa categoria, i fotografi potranno candidare foto ambientate nel tessuto urbano che giochino con le linee, la prospettiva, le geometrie e le forme di edifici, strade e monumenti.

Fotografia Aerea. Leonardo è di fatto l’inventore della veduta a volo d’uccello e della moderna concezione di mappa. In questa categoria, i fotografi potranno omaggiare il genio fiorentino con fotografie aeree e da drone sulla Città.

» Caratteristiche tecniche delle immagini

  • Formato .jpg
  • Metodo colore RGB.
  • I singoli file devono essere inferiori a 7 MB l’uno
  • Dimensioni minime lato minore: 2000 px / dimensioni massime lato più lungo: 6000 px
  • Il nome del file (nomefile.jpg) non deve contenere caratteri speciali (accenti, apostrofi, simboli, ecc)

» Upload
Il nostro sistema di upload supporta al massimo 10 foto per sessione. Se il progetto/portfolio è composto da più di 10 immagini bisogna dividere l’upload in più sessioni. Alla fine della prima sessione comparirà un link per continuare l’upload. Nella nuova sessione non sarà necessario ricompilare il form.
Nella sezione Portfolio, per essere certi che l’ordine delle foto sia corretto, aggiungere al nome del file i numeri nella sequenza desiderata (p.es “filename03.jpg”, “08filename.jpg”, …).

» Copyright
Il partecipante, per tutte le opere candidate, concede all’associazione dotART una licenza d’uso completa, non esclusiva, irrevocabile e a tempo indeterminato. L’associazione dotART mantiene i diritti di utilizzarle nell’ambito delle proprie attività associative senza fini di lucro.
L’autore, il cui nome verrà sempre indicato, mantiene comunque i diritti morali sulla propria opera nonché la proprietà intellettuale della stessa.



Mappa non disponibile

Commenti chiusi