Trieste in Bianco & Nero: i vincitori e le foto in mostra

Sabato 15 giugno è stata inaugurata la prima edizione della mostra collettiva Trieste in Bianco e Nero!

Un vero successo grazie alla partecipazione di tantissimi fotografi triestini e non triestini e ai nove locali che hanno messo a disposizione i loro spazi per tutta l’estate.

Sabato dalla mattina fino alla sera sono state inaugurate in un tour tutte le mostre, allestite per concetti e storie triestine. Presenti molti fotografi alcuni dei quali hanno approfittato dell’occasione per visitare nuovamente la nostra città.

I vincitori di questa edizione sono:

  • 1° classificato – Giacomo Basile
  • 2° classificato – Alessandro Ledda
  • 3° classificato – Roberto Furlan
  • 4° classificato – Michele Andreossi
  • 4° classificato – Elisa Moro
  • 5° classificato – Malgorzata Mikołajczyk

Menzioni d’onore a: Andrea Valenti, Eligio Verazzi, Corrado Enea Crevatin e Pablo Ritossa

Dove si possono vedere le foto di Trieste in Bianco e Nero:

Buffet Bar Borsa, Via della Cassa di Risparmio 4: Christian Stahl, Eligio Verazzi, Eligio Verazzi, Elisabetta Chinellato ,Gabriele Altin, Giulia Cargnelli,Giulio Tarantino, Giulio Tarantino, Luca Lamanna, Matteo Michelutti, Michele Andreossi e Yamil Vidal.

Corte Cafè, Piazza San Giovanni, 5: Alessandro Sarti, Enrico Mika Crevatin, Jeannette Muller, Jeannette Muller, Lisa Andreatta, Mimma Livini, Niccolò Corvini, Roberto Furlan, Pablo Ritossa, Federico Rotondo e Niccolò Corvini.

Birreria FORST: Niccolò Corvini, Alessandro Ledda, Alessandro Sarti, Andrea Valenti, Christian Stahl, Corrado Enea Crevatin, Elena Oliosi, Elisabetta Chinellato, Enrico Viezzoli, Fabrizio Degrassi, Gabriele Altin, Giacomo Pozzecco, Gian Piero Deotto, Giorgio De Zan, Luca Lamanna, Małgorzata Mikołajczyk,, Matteo Michelutti, Matteo Pentassuglia, Mauro Varagnolo, Paola Bet, Riccardo Crevatin, Roberto Miceli, Yamil Vidal e Małgorzata Mikołajczyk.

Gran Bar Unità, Piazza Unità d’Italia 3: Alessandro Ledda, Christian Stahl, Giulio Tarantino, Gyula Salusinszky, Jeannette Muller, Małgorzata Mikołajczyk, Monica Ravalico, Riccardo Crevatin, Valentina Picinin, Pablo Ritossa.

Hop Beerstrò,  Via di Cavana 11-15: Alessandro Ledda, Alessandro Sarti, Andrea Valenti, Elena Oliosi, Eligio Verazzi, Elisabetta Chinellato, Enrico Mika Crevatin, Enrico Viezzoli, Jeannette Muller, Luca Lamanna, Małgorzata Mikołajczyk, Mattia Pasini, Michela Porta, Pablo Ritossa, Valentina Bollea, Michele Andreossi e Mimma Livini.

Hop & Rock: Alessandro Ledda, Alessandro Sarti, Antonella Fassio, Cristian Deklic, Elena Oliosi, Eligio Verazzi, Federico Rotondo, Giorgio De Zan, Giulia Cargnelli, Giulio Tarantino, Jeannette Muller, Rajini Poselli, Valentina Bollea e Giulio Tarantino. 

James Joyce Cafè, Via Roma 14: Alessandro Sarti, Christian Stahl, Corrado Enea Crevatin, Elena Oliosi, Eligio Verazzi, Federico Rotondo, Jeannette Muller, Lorenzo Feurra, Loretta Fonio, Riccardo Crevatin e Yamil Vidal.

PURO, Via Torino 31: Alessandro Ledda, Cristian Deklic, Elisa Moro, Enrico Mika Crevatin, Ester Cecchin , Fabrizio Degrassi, Federico Rotondo, Giacomo Basile, Gian Piero Deotto, Jeannette Muller, Lorenzo Feurra, Luca Lamanna, Małgorzata Mikołajczyk, Matteo Michelutti, Matteo Pentassuglia, Mauro Varagnolo, Michele Andreossi, Miriam Cechet, Riccardo Crevatin e Roberto Furlan.

White Cafè, Via Genova 21/A: Progetto Playa de Cemento di Elisa Moro.

Commenti chiusi