Home » Notizie » Fotografia, Storia e Passione. Grande partecipazione a Sagrado per il progetto Sguardi diVini

Sguardi diVini Uscite Fotografiche

Fotografia, Storia e Passione. Grande partecipazione a Sagrado per il progetto Sguardi diVini

25 Aprile 2024

Il 6 aprile 2024 è stata una giornata indimenticabile per gli amanti della fotografia e della storia che si sono riuniti a Sagrado per la terza uscita fotografica organizzata dalle associazioni dotART e Exhibit Around APS nell’ambito delle attività di PixAround FVG 2024.

Un viaggio nel cuore della cultura e dell’identità del Friuli Venezia Giulia, attraverso il progetto multidisciplinare Sguardi diVini dal Novecento ad oggi in FVG che celebra le bellezze nascoste del nostro territorio e della vitivinicoltura, ha visto la presenza di figure chiave che hanno reso l’evento unico e indimenticabile.

Il programma dell’uscita ha offerto un itinerario ricco di suggestioni e di storia, permettendo ai partecipanti di esplorare Sagrado e i suoi dintorni attraverso gli obiettivi delle loro macchine fotografiche.

La giornata si è aperta alla Sala polifunzionale del Comune di Sagrado, dove i partecipanti sono stati accolti con entusiasmo dall’Assessore del Comune di Sagrado Chiara Aglialoro e hanno avuto l’opportunità di incontrare Moreno Baccichet, architetto del paesaggio e docente di Urbanistica all’Università di Udine, per un’introduzione al territorio e alle sue peculiarità. Successivamente, il gruppo si è immerso in un viaggio lungo il canale de Dottori, esplorando la Rosta di Sagrado grazie all’esperta guida Franco, ex dipendente del Consorzio di Bonifica Venezia Giulia, e ammirare il maestoso Castello di Alimonda, testimone di secoli di storia e tradizione vitivinicola.

La giornata è proseguita con la salita al Monte San Michele, con la vista mozzafiato sulla valle dell’Isonzo e grazie alla preziosa partecipazione del Ten. Col. Massimiliano Fioretti, Direttore del Sacrario di Redipuglia e responsabile in Regione dei siti legati ai caduti della Grande Guerra e della Seconda Guerra Mondiale, i fotografi hanno potuto riflettere sulle battaglie combattute durante la Prima Guerra Mondiale su queste terre, sull’importanza strategica della cima, che fu fondamentale per il controllo del territorio da parte dell’esercito austroungarico.

Dopo una pausa pranzo alla tenuta di Castelvecchio, i fotografi sono stati accompagnati da Leopoldo Terraneo lungo una visita al Parco Ungaretti, un percorso intriso di memorie e riflessioni ispirate ai primi celebri versi ungarettiani de “Il Porto Sepolto”, per poi visitare la Villa Della Torre di Valsassina-Hofer-Hohenlohe, un magnifico esempio di architettura veneta che in passato fungeva da ospedale degli intrasportabili, oggi ancora testimone delle esperienze dei soldati tramite i graffiti poeticamente definiti “lacrime vive dei soldati” presenti sui muri dei suoi saloni.

A fare da mentore, Stefano Cosma, giornalista enogastronomico, autore di libri sulla storia dei vini e consulente del progetto, che ha condiviso la sua profonda conoscenza aprendo una finestra sul ricco patrimonio vitivinicolo della zona, lungo tutta la giornata.

Contemporaneamente, Lorenzo Zoppolato teneva il workshop “La narrazione fotografica” volto a restituire con sensibilità e originalità la bellezza di questo luogo.

L’iniziativa ha beneficiato della collaborazione di numerose istituzioni e associazioni, tra cui il Comune di Sagrado, l’Associazione Amici di Castelnuovo, l’Associazione Culturale Fotoclub Lucinico APS, il CBVG Consorzio di Bonifica Venezia Giulia e l’UTCMD.

* * *

Sguardi diVini dal Novecento ad oggi in FVG è realizzato con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia – Io Sono Friuli VeneziaGiulia e le partnership con Comune di ButtrioComune di Sagrado, Museo della Civiltà del Vino del Friuli Venezia GiuliaAssociazione Amici di Castelnuovo, Associazione Culturale “Fotoclub Lucinico” APS, Circolo Fotografico Sandanielese Ernesto Battigelli APS, Aeroporto Friuli Venezia Giulia spa.

La collaborazione con: Conte d’Attimis-Maniago, Associazione Città del VinoConsorzio Culturale del MonfalconeseCBVG Consorzio di Bonifica della Venezia Giulia.

Sguardi diVini dal Novecento ad oggi in FVG si avvale inoltre della consulenza di Stefano Cosma, Giornalista enogastronomico, autore di libri sulla storia dei vini (Tocai, Vitovska, Collio e altri.), organizzatore del Gran Premio Noè dedicato al vino a Gradisca d’Isonzo; Claudia Colecchia, Responsabile della Fototeca e Biblioteca dei Civici Musei di Storia ed Arte del Comune di Trieste dove si occupa della conservazione e valorizzazione del patrimonio; Franco Bochicchio, già Professore ordinario di Didattica e Pedagogia Speciale – Dipartimento di Scienze della Formazione dell’università di Genova, presidente del Consorzio Interuniversitario sulla formazione – Università di Torino, autore del libro “Turismo enogastronomico, gusto e benessere soggettivo” per “Il gusto come esperienza educativa”.

Altre news
La Città Doppia PixAround 2024 Eventi Uscite Fotografiche

24ORE di Fotografia – Gorizia e Nova Gorica

16 Maggio 2024
Photo © Giuseppe Maione - Est Side
Obiettivo Company Town Open Call Progetti

Terminata l’open call fotografica “Obiettivo: Company Town”

7 Maggio 2024