Home » Notizie » Vajont Photo Days: 1963 – 2023: autori selezionati e volume fotografico

Vajont Photo Days Libri News

Vajont Photo Days: 1963 – 2023: autori selezionati e volume fotografico

4 Settembre 2023

Continuano i lavori di curatela e progettazione dei volumi fotografici che presenteremo a fine ottobre al festival Trieste Photo Days 2023.

Oggi sveliamo i nomi degli autori ufficialmente selezionati per il libro Vajont Photo Days: 1963 – 2023″.
Il volume conterrà un totale di 66 fotografi e oltre 350 immagini. Una selezione delle migliori fotografie di ciascun autore pubblicato darà vita ad una grande mostra collettiva dedicata al progetto (data e luogo ancora da definirsi).

PREVENDITE APERTE! Chi desideri acquistare una copia fisica del libro può farlo direttamente sul nostro bookshop.
Il libro uscirà ufficialmente a novembre. È possibile ritirare la copia direttamente all’info point del festival Trieste Photo Days (dal 27 al 29 ottobre 2023 presso Sala Xenia, Riva III Novembre, angolo via Mazzini) senza alcun costo aggiuntivo, oppure scegliere la spedizione (che avverrà in ogni caso a novembre).

PREVENDITA LIBRI

Copertina libro fotografico sul Vajont

€ 32,00

Vajont Photo Days: 1963 – 2023 è un progetto multidisciplinare per ricordare la tragedia del Vajont attraverso il dialogo tra fotografia, memoria storica, divulgazione e valorizzazione del territorio.

L’obiettivo è restituire un viaggio emozionante che attraversa il tempo, partendo dal “prima della tragedia” fino ad arrivare ai giorni nostri, sessant’anni dopo l’evento drammatico del Vajont. Con questo progetto fotografico si vuole offrire una visione approfondita del territorio colpito dal disastro, esplorando la storia, la cultura, la vita quotidiana delle persone che la vivono e la loro memoria.

Ospite speciale del progetto Pierpaolo Mittica: fotografo umanista, reporter e video produttore conosciuto a livello mondiale, ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali. Le sue foto sono state esposte in Europa, Stati Uniti e Cina.
La sua mostra “Chernobyl: l’eredità nascosta” è stata scelta nel 2006 dal Chernobyl National Museum di Kiev in Ucraina come mostra ufficiale per le celebrazioni del ventennale del disastro di Chernobyl.

I fotografi parte del libro:
Adriano Zanni, Alessandro Secondin, Alessia Ciocca, Andrea Zadro, Barbara Floreani, Barbara Domenis, Beatrice Ius, Claudia Casal, Claudia Alberti, Claudio Covre, Clelia Petris, Cristina Achucarro, Davide Serpagli, Donato Marmorini, Elisa Crestani, Elisa Bartolini, Emanuele Granzo, Enzo Crispino, Federico Mondini, Francesca Codogno, Francesco Mattucci, Franco Gardiman, Fulvio Marcello Orsenigo, Gabriele Calamelli, Giuseppe Roccasanta, Giustina Wind, Iskra Coronelli, Licia De Marco, Lodovico Borgogno, Lorenzo Bettio, Manuel Faggionato, Manuele Cecconello, Marco De Biasi, Marco Saccon, Maria Zambon, Maria Cristina Cupin, Marina Tosolini, Massimiliano Del Bianco, Massimiliano Perelli, Matteo Faliero, Maurizio Sartoretto, Mauro Zonch, Mauro Zorer, Mauro De Bettio, Nazzareno Berton / Sergio Carlesso, Oreste Girotto, Paolo Parussini, Patrizia Sonato, Renzo Schiratti, Riccardo Moretti, Riccardo Fornasiero, Roberta Grandelis, Roberto Pelin, Romano Ovan, Rosario De Blasi, Sandro Vicedomini, Stefania Giacomin,  Stefano Meroi, Stefano Ambroset, Stefano Consolaro, Terry Manfrin, Tullio Andrea Sivilotti, Umberto Vio, Umberto Cenedese, Vittorio Sgoifo, Walter Bastiani.